Domande frequenti – Protezione dei dati della carta di credito con dōTERRA

Perché avvengono queste modifiche?

Il Parlamento europeo e l’Autorità bancaria europea hanno definito nuove leggi che disciplinano il modo in cui vengono condotte le transazioni online. Questa legge prende il nome di “Payment Services Directive, version 2 (PSD2)” (direttiva sui servizi di pagamento, versione 2) ed entrerà in vigore il 31 dicembre 2020.
PSD2 è un regolamento europeo per i servizi di pagamento elettronici che ha l’obiettivo di rendere i pagamenti più sicuri in Europa. Tutti i commercianti dovranno attenersi alle nuove disposizioni entro il 31 dicembre 2020, per cui potresti notare dei cambiamenti quando effettui una transazione con doTERRA.
Qui troverai un link a un sito web ufficiale dell’Unione europea con le domande frequenti relative a queste modifiche: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/QANDA_19_5555

Cosa cambierà per me?

Quando effettui una transazione, i dati che vedi sullo schermo per il pagamento con carta di credito potrebbero essere leggermente diversi. Per alcune transazioni potresti notare un ulteriore passaggio di sicurezza detto Strong Customer Authentication (SCA). L’autenticazione SCA è richiesta dalla banca di emissione della carta e non da doTERRA.

Che tipo di autenticazione posso aspettarmi?

Il passaggio Strong Customer Authentication (SCA) può essere richiesto in vari modi ed è a discrezione della banca di emissione della carta. La banca può utilizzare vari metodi per richiedere l’autenticazione. La banca di emissione della carta determinerà quali misure di sicurezza utilizzare e con che frequenza richiedere l’autenticazione. Ad esempio, potrebbe essere richiesta una verifica mediante un codice PIN, una password, il riconoscimento dell’impronta digitale o un SMS.

Come posso semplificare questo processo in futuro?

Puoi contattare la banca di emissione della carta e verificare quale tipo di Strong Customer Authentication (SCA) utilizza. La banca potrebbe darti l’opzione di registrare i tuoi dettagli e abilitare questa funzione se non l’hai ancora fatto. Ciò semplificherà l’elaborazione delle transazioni poiché la Strong Customer Authentication (SCA) sarà già impostata.

La banca di emissione della carta potrebbe inoltre darti la possibilità di accedere al tuo conto online e selezionare l’opzione di pre-autorizzare determinati commercianti, ad es. doTERRA. Si tratta di un modo sicuro per rassicurare la banca che ti fidi di quel particolare commerciante e di conseguenza potrebbe significare meno passaggi di autenticazioni in futuro.

In che modo questo influirà sugli altri conti verso cui pago?

In quanto titolare della carta di credito, sei tu a dover completare questo ulteriore passaggio di sicurezza, non il titolare dell’account doTERRA che effettua l’acquisto. Non possiamo controllare quali transazioni potrebbero richiedere la verifica da parte della banca di emissione della carta, ma in quanto titolare della carta hai la possibilità di pre-autorizzare doTERRA come spiegato nella domanda precedente.

Ciò influirà sul mio modello o sul mio ordine LRP?

I modelli e gli ordini LRP esistenti non verranno influenzati in alcun modo e dovrebbero essere elaborati come di consueto. Se effettui una modifica al tuo modello LRP, ti potrebbe venir richiesto di reinserire i dati della carta di credito o di autenticare i tuoi dettagli. Se l’evasione del tuo ordine LRP avviene in automatico prima che ti viene richiesto di reinserire i dati della carta, quest’ordine LRP sarà evaso normalmente.

Che succede se ho più di una carta salvata sul mio account?

La carta salvata sul tuo modello LRP esistente sarà comunque disponibile. Tutte le altre carte salvate sul tuo account dovranno essere aggiunte all’account singolarmente in maniera manuale.

Share Button